Vivosa Apulia Resort: sostenibilità e attenzione per l’ambiente, con certificazione ISO per la gestione ambientale

Commenti · 72 Visualizzazioni

Si parla sempre più di sostenibilità, soprattutto di quella legata all’attività turistica, che rischia di rovinare i delicati equilibri ambientali: l’argomento è di estrema attualità e verrà affrontato anche alla prossima edizione della fiera BTM che si terrà a Lecce dal 20 al 2

Ma cosa significa turismo sostenibile? Secondo il WTO (Organizzazione Mondiale del Turismo), il turismo sostenibile può essere definito come quella forma di turismo che “soddisfa i bisogni dei viaggiatori e delle regioni ospitanti e allo stesso tempo protegge e migliora le opportunità per il futuro”.

Damiano Reale, Presidente del VIVOSA APULIA RESORT, interviene alla BMT di Lecce per illustrare il progetto ecosostenibile del VIVOSA APULIA RESORT in Salento, esempio virtuoso di gestione alberghiera attenta all’ambiente in tutte le sfaccettature. Che si tratti di ristorazione, wellness, attività sportive o ricreative, al VIVOSA APULIA RESORT si bada in modo concreto al benessere dell’ambiente. "Sono felice di essere stato invitato alla BTM per parlare di sostenibilità nel turismo, Vivosa é un ecoresort che protegge e ama la natura. Aggiungo che la protezione e la valorizzazione della natura e quindi dell’ambiente che ci ospita  é, a mio parere, fondamentale in qualsiasi ambito del vivere: dall’agricoltura al cibo, dalla mobilità all'energia che utilizziamo. Dovremmo sempre cercare e/o mirare ad avere un approccio sostenibile e green" spiega Damiano Reale.

Il Vivosa Apulia Resort, grazie ai prestigiosi premi vinti lo scorso anno, ha contribuito a far conoscere il Salento a livello internazionale: con orgoglio è ora tra i tre finalisti per i World Travel Awards 2020 come “best eco resort” in Italia. I riconoscimenti e certificazioni come la “TUI Umwelt Champion” (campione ambientale TUI), certificazione di Ecoresort, il Gold TraveLife Award per politiche ambientali e sostenibili nel turismo e l'ISO14001 per la gestione ambientale confermano gli elevati standard di qualità.

Grazie alla filosofia legata al concetto naturale e biologico, la spa del Vivosa Apulia Resort ha infatti vinto il premio “Food And Travel” 2019, la seconda edizione degli “Awards Food and Travel Italia” che riunisce ancora una volta l’Italia intera, in un format che valorizza cibo, vino, turismo, imprenditoria e cultura territoriale.

Coerente con la filosofia della tutela dell’ambiente, la costruzione dell'albergo è stata progettata con materiali naturali ed un alto grado di isolamento termico ed acustico; l’utilizzo di lampadine a basso consumo, depuratori propri e il riutilizzo dell'acqua consumata, trattata con l'impianto di depurazionela riduzione di immissioni di anidride carbonica nell’aria, la raccolta differenziata diffusa in ogni zona del resort, l’azzeramento dell’uso della plastica (zero plastic), la riduzione degli sprechi, l'irrigazione delle piante e l’installazione di pannelli solari contribuiscono a tutelare l’ambiente: 8 ettari per la parte ricettiva e 15 ettari di parco e pineta, il tutto inserito in un parco naturale di 1600 ettari. 

Il Vivosa Apulia Resort sa distinguersi per essere un resort green, dove la qualità e la raffinatezza convivono con il progetto sostenibile. Il segreto del Vivosa Apulia Resort è proprio il forte legame con il territorio salentino, rimasto immutato nel tempo: la filosofia del resort nasce dal grande rispetto per la natura e dalla vocazione di trasmetterlo agli ospiti, partendo anche dai più piccoli.

LE ATTIVITA’ LEGATE ALL’AMBIENTE

Vivosa Apulia Resort vuole comunicare una filosofia di vita che, attraverso le numerose attività, insegna ed educa, giocando, al rispetto della natura. Tra le iniziative più originali legate al tema dell’ambiente, c’è il laboratorio di apicoltura che tiene i bambini con il fiato sospeso ad osservare il lavoro delle api tra i fiori e nell’alveare. Ma per entrare ancora di più nel vivo nell’ecosistema, si va a fare visita alla farm del resort, dove ci sono cavalli, alpaca, draghi barbuti, puzzole, serpenti, scoiattolini. Gli ospiti più piccoli possono provare l’esperienza in una sorta di ‘campo scout’, dove giocano a costruire una zattera, coltivare l’orto didattico oppure partecipano alla divertente giornata del riciclo. La vacanza diventa l’occasione per distribuire ai bimbi un po’ di magia raccontando in maniera ludica i vari aspetti del meraviglioso ecosistema e invitando, implicitamente, al ‘digital detox’ ritornando a giochi semplici e manuali e abbandonando quelli elettronici. Il motto #backtonature invita i bambini ad imparare divertendosi e rispettando la natura. La partecipazione è attiva e consente ai bambini di diventare concretamente eco-members di Vivosa Apulia Resort. I piccoli diventano, al termine della vacanza “VIVOSA ECOKIDS”: un vero e proprio “patentino ecologico” viene rilasciato dal resort per ringraziare i bambini della collaborazione al mantenimento dell’ambiente.