Ingredienti per 4 persone: 500g di farina di grano duro e acqua per l’impasto, sugo di pomodoro, 200g di polpettine, 2 uova sode, 1 etto di mortadella, abbondante formaggio pecorino, 1 mozzarella di media grandezza.

Mettete la farina su una spianatoia, formate un buco al centro e versateci dell’acqua quanto basta per impastare. Impastate e formate una palla elastica; con il matterello tirate la sfoglia sottile e tagliate a strisce larghe. Completate fino ad esaurimento della pasta.

Mettere sul fuoco una pentola con l’acqua per cuocere la pasta; quando bolle, calate poco per volta la sfoglia, aggiungete mezzo bicchiere d’olio nell’acqua in modo che la sfoglia non si attacchi.

Prendete uno stanato da forno e irroratelo con sugo di pomodoro; quando la sfoglia viene a galla scolatela e sistematela su un canovaccio per farle perdere un po’ d’acqua.

Sistemate il primo strato di sfoglia, condite con il pecorino, le polpettine, la mozzarella, le uova e la mortadella. Irrorate ancora con altro sugo e coprite con un altro strato di sfoglia.

Continuate fino a quando non sarete arrivati al bordo dello stanato.

Coprite con abbondante sugo di pomodoro e formaggio pecorino. Infornate a 180°C.

Quando si sarà formata una crosticina dorata, togliete la teglia dal forno.

Prima di servire la pasta al forno in tavola, lasciatela un po’ raffreddare.