Expo Dubai 2021: riparte l’esposizione universale dopo lo stop per la pandemia. Premiata l’Italia

Expo Dubai 2021: dopo lo stop per la pandemia l’esposizione universale apre i propri padiglioni in una cerimonia d’apertura spettacolare. Tanti gli ospiti. L’evento rimane attivo fino al 31 marzo 2022.

Expo Dubai 2021 accoglie 192 paesi provenienti da tutto il mondo. L’Esposizione di Expo 2021 ha per tema “Connecting Minds, Creating the Future” (“Connettere le Menti, Creare il Futuro”), una “connessione” tra popoli, Paesi, culture e idee che la pandemia ha interrotto, con la speranza di una ripresa su scala mondiale.

La cerimonia d’apertura si è mostrata con spettacolo al pubblico alla  presenza di star della musica ed ospiti d’onore come Andrea Bocelli e Lang Lang. Anche illustri ospiti politici: il vice presidente e sovrano di Dubai, Sheikh Mohammed bin Rashid, e il principe della corona di Dubai, Sheikh Hamdan bin Mohammed.

Expo 2021 rimarrà attivo per circa 180 giorni, fino al 31 marzo 2022. Durante i sei mesi dell’esposizione si potranno visitare tutti i 191 padiglioni, ognuno legato un paese diverso. L’area si estende per 4.38 km quadrati, equivalente di 600 campi da calcio.

A Expo Dubai 2021, il Padiglione Italia è stato premiato come miglior progetto imprenditoriale, di cui la Regione Lazio è partner: i temi affrontati sono il clima, lo spazio, lo sviluppo urbano, la promozione del dialogo interculturale, l’innovazione e la digitalizzazione nella salute, nell’agricoltura e nella blue economy e gli obiettivi dell’Agenda 2030 dell’Onu.

Inoltre nel nel Padiglione Italia a Expo Dubai “viaggio nella bellezza e nell’innovazione della Puglia.

La valorizzazione della Puglia a Expo Dubai è un vero e proprio viaggio nella bellezza e nell’innovazione che passa per il racconto di luoghi capaci di abbracciare scenari naturali mozzafiato e opere dell’uomo, dal Gargano al Salento